A Silvia [Silvia Baraldini]

A Silvia [Silvia Baraldini]

Anno
alfredo_bandelli.jpg
Autori testo
Silvia è chiusa nella cella per un sogno, un'ideale nell'America sorella, progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! No, non si fermerà, questa lotta non si fermerà! No, non si fermerà uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Do Silvia è chiusa nella cella Sol7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Do progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! Sol7 Do No, non si fermerà, Sol7 Do questa lotta non si fermerà! Sol7 Do No, non si fermerà Sol Do uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Do# Silvia è chiusa nella cella Sol#7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Do# progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! Sol#7 Do# No, non si fermerà, Sol#7 Do# questa lotta non si fermerà! Sol#7 Do# No, non si fermerà Sol# Do# uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Re Silvia è chiusa nella cella La7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Re progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! La7 Re No, non si fermerà, La7 Re questa lotta non si fermerà! La7 Re No, non si fermerà La Re uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Re# Silvia è chiusa nella cella La#7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Re# progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! La#7 Re# No, non si fermerà, La#7 Re# questa lotta non si fermerà! La#7 Re# No, non si fermerà La# Re# uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Mi Silvia è chiusa nella cella Si7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Mi progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! Si7 Mi No, non si fermerà, Si7 Mi questa lotta non si fermerà! Si7 Mi No, non si fermerà Si Mi uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Fa Silvia è chiusa nella cella Do7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Fa progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! Do7 Fa No, non si fermerà, Do7 Fa questa lotta non si fermerà! Do7 Fa No, non si fermerà Do Fa uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Fa# Silvia è chiusa nella cella Do#7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Fa# progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! Do#7 Fa# No, non si fermerà, Do#7 Fa# questa lotta non si fermerà! Do#7 Fa# No, non si fermerà Do# Fa# uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Sol Silvia è chiusa nella cella Re7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Sol progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! Re7 Sol No, non si fermerà, Re7 Sol questa lotta non si fermerà! Re7 Sol No, non si fermerà Re Sol uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Sol# Silvia è chiusa nella cella Re#7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Sol# progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! Re#7 Sol# No, non si fermerà, Re#7 Sol# questa lotta non si fermerà! Re#7 Sol# No, non si fermerà Re# Sol# uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
La Silvia è chiusa nella cella Mi7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, La progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! Mi7 La No, non si fermerà, Mi7 La questa lotta non si fermerà! Mi7 La No, non si fermerà Mi La uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Sib Silvia è chiusa nella cella Fa7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Sib progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! Fa7 Sib No, non si fermerà, Fa7 Sib questa lotta non si fermerà! Fa7 Sib No, non si fermerà Fa Sib uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Si Silvia è chiusa nella cella Fa#7 per un sogno, un'ideale nell'America sorella, Si progressita e liberale. Condannata a lenta morte dentro il carcere speciale dal padrone bianco e forte con il giusto tribunale! Fa#7 Si No, non si fermerà, Fa#7 Si questa lotta non si fermerà! Fa#7 Si No, non si fermerà Fa# Si uguagliana, pace e libertà! Ascoltate la coscienza, democratici e cristiani, che sedete ad ogni mensa che stringete mille mani. Date a Silvia un po' di fiato, date a Silvia un po' di vento, perchè possa liberare le sue ali dal cemento! No, non si fermerà... E voi muti alberi stanchi sollevate le radici proprio voi compagni avanti senza ipocriti sorrisi. Via le sbarre, via il gendarme che sia libertà o sia fiamme! Che ogni Silvia sia raccolta che sia libertà o rivolta! No, non si fermerà...
Informazioni

Per questo testo dedicato a Silvia Baraldini l'autore adoperò la melodia della sua canzone Bella bimba

Fonte

Alfredo Bandelli, Musica e utopia, Il Grandevetro,Santa Croce sull'Arno, 2006

Scheda del canto
Autori testo
Anno
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!