Se il papa è andato via

La storia cantata: Proclamazione della Repubblica Romana (9 Febbraio 1849)
Se il Papa è andato via buon viaggio e così sia Al Campidoglio! il Popolo dica la gran parola: daghe i Romani vogliono, non piú triregno e stola! Se il Papa è andato via buon viaggio e così sia Non morirem d'affanno perchè fuggì un tiranno perchè si ruppe il canapo che ci legava al pie' Se il Papa è andato via buon viaggio e così sia Viva l'Italia e il popolo e il Papa che va via se andranno in compagnia viva anche gli altri re Se il Papa è andato via buon viaggio e così sia Addio, Sacra Corona Finí la Monarchia Or ch'é sovrano il Popolo Mai piú ritorni un re.
Informazioni
Si dice che l'autore del canto, intonato a porta San Pancrazio dai repubblicani che difendevano Roma nel 1849, sia Goffredo Mameli, lo stesso autore dell'inno libertario "Fratelli d'Italia". Quanto meno si può considerare certo che il canto rappresenta un arrangiamento di una composizione poetica -quasi esattamente con le stesse parole- che il Mameli, poco prima della morte nella difesa della Repubblica Romana, aveva inserito in un progetto di pubblicazione delle proprie opere letterarie.
Scheda del canto
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!