E più non canto

Ti possono interessare anche..

#ildeposito25aprile2020

Nella pagina Facebook abbiamo organizzato una cantata collettiva.
Un video inviato dagli utenti ogni 10 minuti, non mancate!

https://www.facebook.com/ildeposito.org
E più non canto, e più non ballo perche’l mio amore l’è ‘ndà soldà L’à ‘ndà soldato l’è ‘ndà alla guerra E chi sa quando ritornerà Ritornan tutti Ritornan gli altri ma ‘l mio amore non è tornà Faremo fare ponte di ferro Per traversare di là dal mar Quando fu stata di là dal mare Ed un bel giovane l’incontrò Gli ha detto: Giovane, caro bel giovane Avete visto ‘l mio primo amor? Sì sì l’ho visto in piazza d’armi che lo portavano a seppellir E la ragazza a sentir questo la casca in terra dal gran dolor Gl’ha detto alzati Su su rialzati che sono io ‘l tuo primo amor Se fossi stato ‘l mio primo amore due parole dovevi dir Ho fatto questo per una prova se sei sincera nel far l’amor.
Informazioni

Canzone narrativa diffusa in tutto il centronord, entrata a far parte del repertorio militare e di monda. Rientra nella categoria di Costantino Nigra "la prova" ( in cui un uomo si finge un'altra persona, o finge di essere morto, per verificare la fedeltà della fidanzata o della moglie)

Scheda del canto
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti

roberta il 11/03/2019 - 17:07 ha scritto:

La componente femminile di diversi cori sociali usa aggiungere una strofa finale ironica (inventata e diffusasi nel corso deivari incontri di cori italini ed europei), in cui la protagonista del canto inveisce contro il "sio primo amor" per averla sottoposta alla prova di fedeltà

Per inserire un commento è necessario registrarsi!