Addio morettin ti lascio

Addio morettin ti lascio, finita è la mondada, tengo un altro amante a casa, tengo un altro amante a casa, addio morettin ti lascio, finita è la mondada tengo un altro amante a casa più bellino assai di te. Più bellino, più carino, più sincero nel far l'amore, ci ho donato la vita e il cuore ci ho donato la vita e il cuore più bellino, più carino, più sincero nel far l'amore, ci ho donato la vita e il cuore e per sempre l'amerò. Tu credevi ch'io ti amassi mentre invece t'ho ingannato, caramelle tu m'hai pagato caramelle tu m'hai pagato tu credevi ch'io ti amassi mentre invece t'ho ingannato, caramelle tu m'hai pagato e vino bianco abbiam bevù. T'ho amato per quaranta giorni sol per passare un'ora e adesso ch'è giunta l'ora e adesso ch'è giunta l'ora t'ho amato per quaranta giorni sol per passare un'ora e adesso ch'è giunta l'ora ti lascio in libertà. La libertà l'è quella di non più lavorare, casa vogliamo andare casa vogliamo andare La libertà l'è quella di non più lavorare, casa vogliamo andare in cima del vapor. L'amore dei Piemontesi la g'ha poca durada finita la mondada finita la mondada L'amore dei Piemontesi la g'ha poca durada finita la mondada l'amor non si fa più. Io partirò, col cuor sospirerò ma io per te, ma io per te io partirò, col cuor sospirerò ma io per te morire no no no.
Informazioni

Canto di risaia, dal repertorio di Giovanna Daffini, descrive e rappresenta la relatà "amorosa" piuttosto libera, dei quaranta giorni della monda.

Fonte

A. Currà, G. Vettori, R. Vinci Canti della protesta femminile, contributi per una presa di coscienza d'una nuova cultura rivoluzionaria, Newton Compton Editori, Roma, 1977

Scheda del canto
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!