2 Agosto Oltretorrente

2 agosto Oltretorrente Parma vecchia scende in strada ventimila camicie nere troveranno gli operai. Vecchia Parma non sapevi di vent’anni in lutto nero era allora un fatto nuovo ma imparammo che cos’è. Il tuo popolo operaio scese in lotta con gli Arditi innalzò le barricate che rimangono nel cuor. Tutti accorsero i partiti e chi un partito non ce l’ha cinque giorni hai resistito Cittadella di libertà. Il fascista si è sbandato ha raccolto armi e bagagli e con Balbo se n’è andato Vecchia Parma trionferà.
Informazioni

Tra il 1° e il 2 agosto del 1922 la città emiliana sconfisse e cacciò gli squadristi ‎inviati da Mussolini. Fu il più importante episodio di opposizione armata al fascismo pre-‎Resistenza. Dietro le barricate uomini e donne, anarchici e cattolici, comandati da Guido Picelli.

Fonte

Meschiari A. Canzoniere Il Contemporaneo 1967-1979 Vita e canzoni di un gruppo musicale modenese, Tassinari, Firenze, 2003

Scheda del canto
Anno
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!