L'uccisione di Umberto I da parte di Gaetano Bresci

L'uccisione di Umberto I da parte di Gaetano Bresci

(Italia)
bresci.jpg

Il 29 luglio del 1900 l'anarchico Gaetano Bresci, di Prato, uccise con tre (forse 4) colpi di pistola Umberto I di Savoia. Fu condannato alla pena capitale, ma fu trovato morto nella sua cella il 22 maggio 1901. Questo atto era stato la risposta all'accedio perpetrato a Milano da Bava Beccaris, nel 1898, contro la popolazione che protestava per il pane.

canto

Viva il nostro Bresci

Capoverso
Viva, viva il nostro Bresci, stato quello che lo ha ucciso
Tags
canto

Alla stazion di Monza

Capoverso
Alla stazion di Monza arriva un tren che ronza
Tags