In un anno e più d'amore

In un anno e più d'amore

Anno
Gianni Nebbiosi
Autori testo
In un anno e più d’amore c’è per forza qualche errore ma la cosa che interessa è che tu non sei la stessa sei cambiata piano piano per venirmi più vicino. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Do In un anno e più d’amore Mi7 Lam c’è per forza qualche errore Do ma la cosa che interessa Do7 Fa è che tu non sei la stessa Mi7 Lam sei cambiata piano piano Mi7 Lam Sol7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Do# In un anno e più d’amore Fa7 Sibm c’è per forza qualche errore Do# ma la cosa che interessa Do#7 Fa# è che tu non sei la stessa Fa7 Sibm sei cambiata piano piano Fa7 Sibm Sol#7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Re In un anno e più d’amore Fa#7 Sim c’è per forza qualche errore Re ma la cosa che interessa Re7 Sol è che tu non sei la stessa Fa#7 Sim sei cambiata piano piano Fa#7 Sim La7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Re# In un anno e più d’amore Sol7 Dom c’è per forza qualche errore Re# ma la cosa che interessa Re#7 Sol# è che tu non sei la stessa Sol7 Dom sei cambiata piano piano Sol7 Dom Sib7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Mi In un anno e più d’amore Sol#7 Do#m c’è per forza qualche errore Mi ma la cosa che interessa Mi7 La è che tu non sei la stessa Sol#7 Do#m sei cambiata piano piano Sol#7 Do#m Si7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Fa In un anno e più d’amore La7 Rem c’è per forza qualche errore Fa ma la cosa che interessa Fa7 Sib è che tu non sei la stessa La7 Rem sei cambiata piano piano La7 Rem Do7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Fa# In un anno e più d’amore Sib7 Re#m c’è per forza qualche errore Fa# ma la cosa che interessa Fa#7 Si è che tu non sei la stessa Sib7 Re#m sei cambiata piano piano Sib7 Re#m Do#7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Sol In un anno e più d’amore Si7 Mim c’è per forza qualche errore Sol ma la cosa che interessa Sol7 Do è che tu non sei la stessa Si7 Mim sei cambiata piano piano Si7 Mim Re7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Sol# In un anno e più d’amore Do7 Fam c’è per forza qualche errore Sol# ma la cosa che interessa Sol#7 Do# è che tu non sei la stessa Do7 Fam sei cambiata piano piano Do7 Fam Re#7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
La In un anno e più d’amore Do#7 Fa#m c’è per forza qualche errore La ma la cosa che interessa La7 Re è che tu non sei la stessa Do#7 Fa#m sei cambiata piano piano Do#7 Fa#m Mi7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Sib In un anno e più d’amore Re7 Solm c’è per forza qualche errore Sib ma la cosa che interessa Sib7 Mib è che tu non sei la stessa Re7 Solm sei cambiata piano piano Re7 Solm Fa7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Si In un anno e più d’amore Re#7 Sol#m c’è per forza qualche errore Si ma la cosa che interessa Si7 Mi è che tu non sei la stessa Re#7 Sol#m sei cambiata piano piano Re#7 Sol#mFa#7 per venirmi più vici - no. In un anno e più di fatti c’è da correr come matti cambiano in continuazione prospettiva ed occasione ed è triste dire poi chi non cambia siamo noi. In un anno e più di lotte quante volte ci si fotte per paura di sbagliare stiamo sempre ada spettare ma non è la perfezione che concima l’invenzione. Benvenuto sia l’errore quando attesta il nostro amore se trattassimo la piazza come fosse una ragazza di rapporti puri e belli ce ne abbiam sopra i capelli. In un anno e più d’amore può venire un malumore però proprio quando sbagli sento che mi rassomigli cosa vuoi che me ne importi di saperti senza torti.
Fonte

Nebbiosi Gianni, E ti chiamaron matta, Edizioni del gallo, 1972

Scheda del canto
Autori testo
Anno
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!