Son valsusina

Son valsusina

Anno
Son valsusina, sono arrabbiata, son la presidiante che giammai tremò: mi hanno derisa, manganellata, denunce e violenza, nulla mi fermò. Coi nostri corpi sulle rotaie, noi abbiam fermato gli speculator; tra pensionate e massaie, tutte contro il potere ingannator. E lotteremo per la Valsusa, per la pace, il mondo e per la libertà, e creeremo un mondo nuovo di giustizia e di vera civiltà. Questa bandiera gloriosa e bella noi l’abbiam creata e la portiam più in là, dal Tirolo alla Sicilia, segno di democrazia e di libertà. E se qualcuno vuol far la guerra, tutte unite insieme noi lo fermerem: vogliam la pace sulla terra e più forti del potere noi sarem. vogliam la pace sulla terra questa lotta giusta noi la vincerem.
Informazioni

Segnalata da Maria Rollero, che è anche l'autrice del testo.

Canzone del movimento NO TAV della Valle di Susa sull'aria di "Son la mondina son la sfruttata"

Scheda del canto
Anno
Lingua
Tags
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!