Simona

Ci credi mi ha chiesto di andare al gran ballo come Cenerentola forse dopo faremo l'amore e io sarò più donna Simona amare fa sentire un brivido giù per la schiena Simona nei tuoi occhi di mandorla chiara vedo un'ombra. Pensa il mio principe azzurro m'ha fatto una promessa e ha voluto in cambio un giuramento chissà che significato ha. Simona la nostra amicizia d 'infanzia finisce qui. Simona devo avere un marito una casa ingrossare la pancia. Ti ricordi quante volte ci siamo stordite con i nostri sogni e quando con le mani gelate ci piaceva pettinare i capelli. Simona due donne non possono smarrirsi negli occhi Simona un uomo col cappello c'è sempre che ci trascina con sè. Impressioni d'infinito abbandono mi pesano sulla testa vorrei che questo impossibile mondo non ci dividesse. Simona cos'è la forza che ci allontana Simona tu sei bella sei cara ma lui stringe la realtà.
Fonte

Laterza A. LP Alle sorelle ritrovate, Cramps, CRSLPn5201/1, 1975

Bacchetti M.(a cura), Nella donna c'era un sogno... canzoniere femminista, Moizzi Editore, Milano 1976

Scheda del canto
Autori testo
Anno
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!