Polesine

Tera e aqua, aqua e tera da putini che da grandi: « Siora tera, ai so comandi, siora aqua, bonasera; bonasera ». Tera e aqua! Se lavora soro .un sole che cusina Tera e aqua! A la matina se scomissia de bonora; de bonora. Tera e aqua! Tera nuda, gnente piante, gnente ombrìa. Sta fadiga mai finia: la comanda che se suda; che se suda. Tera e aqua! -A mezogiorno quel paneto che se magna no gh'è aqua che lo bagna e ghé aqua tuto intorno; tuto intorno. Tera e aqua! Co vien sera tuti intorno, dona e fioi, a una tecia de fasoi, se ghe fa un bona siera; bona siera. Tera e aqua! Po la la note se se buta sora el leto e se sogna, par dispeto aqua e tera, piene e rote; piene e rote. Sempre aqua e sempre tera da putini che da grandi: « Siora tera, ai so comandi... »; po se crepa e... bonasera; bonasera.
Fonte
Vettori Giuseppe, Canzoni italiane di protesta 1794 - 1974, Roma, Newton Compton, 1975
Scheda del canto
Autori testo
Autori musica
Anno
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!