Or che mussolini

Or che Mussolini non ci frutta più L'hanno messo in alto con la testa in giù Tutta Milano l'ammirò ma di sputacchi l'onorò Questa è la giusta fin del boia Mussolin. Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Do Or che Mussolini Sol7 non si frutta più L'hanno messo in alto Do con la testa in giù Fa Do Tutta Milano l'ammirò Sol Do ma di sputacchi l'onorò Sol7 Questa è la giusta fin Do del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Do# Or che Mussolini Sol#7 non si frutta più L'hanno messo in alto Do# con la testa in giù Fa# Do# Tutta Milano l'ammirò Sol# Do# ma di sputacchi l'onorò Sol#7 Questa è la giusta fin Do# del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Re Or che Mussolini La7 non si frutta più L'hanno messo in alto Re con la testa in giù Sol Re Tutta Milano l'ammirò La Re ma di sputacchi l'onorò La7 Questa è la giusta fin Re del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Re# Or che Mussolini Sib7 non si frutta più L'hanno messo in alto Re# con la testa in giù Sol# Re# Tutta Milano l'ammirò Sib Re# ma di sputacchi l'onorò Sib7 Questa è la giusta fin Re# del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Mi Or che Mussolini Si7 non si frutta più L'hanno messo in alto Mi con la testa in giù La Mi Tutta Milano l'ammirò Si Mi ma di sputacchi l'onorò Si7 Questa è la giusta fin Mi del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Fa Or che Mussolini Do7 non si frutta più L'hanno messo in alto Fa con la testa in giù Sib Fa Tutta Milano l'ammirò Do Fa ma di sputacchi l'onorò Do7 Questa è la giusta fin Fa del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Fa# Or che Mussolini Do#7 non si frutta più L'hanno messo in alto Fa# con la testa in giù Si Fa# Tutta Milano l'ammirò Do# Fa# ma di sputacchi l'onorò Do#7 Questa è la giusta fin Fa# del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Sol Or che Mussolini Re7 non si frutta più L'hanno messo in alto Sol con la testa in giù Do Sol Tutta Milano l'ammirò Re Sol ma di sputacchi l'onorò Re7 Questa è la giusta fin Sol del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Sol# Or che Mussolini Re#7 non si frutta più L'hanno messo in alto Sol# con la testa in giù Do# Sol# Tutta Milano l'ammirò Re# Sol# ma di sputacchi l'onorò Re#7 Questa è la giusta fin Sol# del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
La Or che Mussolini Mi7 non si frutta più L'hanno messo in alto La con la testa in giù Re La Tutta Milano l'ammirò Mi La ma di sputacchi l'onorò Mi7 Questa è la giusta fin La del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Sib Or che Mussolini Fa7 non si frutta più L'hanno messo in alto Sib con la testa in giù Mib Sib Tutta Milano l'ammirò Fa Sib ma di sputacchi l'onorò Fa7 Questa è la giusta fin Sib del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Si Or che Mussolini Fa#7 non si frutta più L'hanno messo in alto Si con la testa in giù Mi Si Tutta Milano l'ammirò Fa# Si ma di sputacchi l'onorò Fa#7 Questa è la giusta fin Si del boia Mussolin Venticinque anni solo lui parlò E la folla schiava per forza l'ascoltò Sempre voleva aveva ragion il delinquente di quel buffon Or già non parla più e sta col bel [...] Col manganello con l'olio di ricinin Conquistò il potere il boia del Mussolin Ma chi sorgevan suo rival li eliminava col pugnal L'infame traditor, di belva aveva il cuor Quando Mussolino all'inferno andò Appena che lo vide il diavolo scappò Subito un fascio rifondò e duce ancora si proclamò Stringendo con ardor la sua Petacci al cuor E la gerarchia l'han raggiunto già Che la maggior parte son ancor di qua Volevan viver di leon ed ora fanno i pecoron Ma andate per piacer del vostro conto fier
Informazioni

Il canto è di un anonimo cantastorie della seconda metà degli anni '40.Sulla melodia di Lilì Marlene

Scheda del canto
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!