O Roma Roma

O Roma Roma città tanto cara dove se magna se beve (poco) e se paga eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato c'è villa borghese pe annà a digerì regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Do Sol7 O Roma Roma città tanto cara Do dove se magna se beve (poco) e se paga Do eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato Sol7 c'è villa borghese pe annà a digerì Do regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Do# Sol#7 O Roma Roma città tanto cara Do# dove se magna se beve (poco) e se paga Do# eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato Sol#7 c'è villa borghese pe annà a digerì Do# regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Re La7 O Roma Roma città tanto cara Re dove se magna se beve (poco) e se paga Re eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato La7 c'è villa borghese pe annà a digerì Re regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Re# La#7 O Roma Roma città tanto cara Re# dove se magna se beve (poco) e se paga Re# eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato La#7 c'è villa borghese pe annà a digerì Re# regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Mi Si7 O Roma Roma città tanto cara Mi dove se magna se beve (poco) e se paga Mi eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato Si7 c'è villa borghese pe annà a digerì Mi regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Fa Do7 O Roma Roma città tanto cara Fa dove se magna se beve (poco) e se paga Fa eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato Do7 c'è villa borghese pe annà a digerì Fa regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Fa# Do#7 O Roma Roma città tanto cara Fa# dove se magna se beve (poco) e se paga Fa# eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato Do#7 c'è villa borghese pe annà a digerì Fa# regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Sol Re7 O Roma Roma città tanto cara Sol dove se magna se beve (poco) e se paga Sol eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato Re7 c'è villa borghese pe annà a digerì Sol regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Sol# Re#7 O Roma Roma città tanto cara Sol# dove se magna se beve (poco) e se paga Sol# eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato Re#7 c'è villa borghese pe annà a digerì Sol# regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
La Mi7 O Roma Roma città tanto cara La dove se magna se beve (poco) e se paga La eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato Mi7 c'è villa borghese pe annà a digerì La regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Sib Fa7 O Roma Roma città tanto cara Sib dove se magna se beve (poco) e se paga Sib eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato Fa7 c'è villa borghese pe annà a digerì Sib regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Si Fa#7 O Roma Roma città tanto cara Si dove se magna se beve (poco) e se paga Si eee si c'è qualche disoccupato che nun ha magnato ce stà'l cosimato Fa#7 c'è villa borghese pe annà a digerì Si regina coeli pe annacce a dormì e la mia cara gente ce stà 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è io ce so stato e ce se stà bè pe li vecchi ce sta santa calla pe le vecchie ce stà sant'onofrio e allora cara gente a Roma nostra nun ce manca niente ce stà la ricchezza e la gran povertà chi magna tanto e chi stà a sbadiglia O Roma Roma città tanto cara ce stà caro perfino il carbone e la mia cara gente ce sta 'n po de tutto 'l ladro 'l farabbutto e l'impiegato c'è ce mancavamo noantri tre.
Informazioni
Canto popolare interpretato dal Canzoniere del Lazio in "Quando nascesti tune", 1973.
Fonte
Canzoniere del Lazio, Quando nascesti tune, Edizioni del Gallo, 1973, Milano
Scheda del canto
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!