L’inceneritore di Selvapiana

L’inceneritore di Selvapiana

Anno
Cari concittadini con il nuovo inceneritore in Valdisieve avremo energia a tutte l’ore cambierà la vita di tutti voi paesani respirerete aria pulita da domani E sarà pure vero, cambierà da domani ma con questi discorsi noi ci prude di già le mani… Disse il Mairaghi all’assemblea imbufalita: “O non siamo i DS teniamo alla qualità della vita! Poi cos’è questa storia delle nano - particelle… …ma guardate brillanti questi colori delle tabelle!” E sarà pure vero... “Dalla provincia arriveranno le camionate, porteranno rifiuti, rifiuti, rifiuti a vagonate. Per gli imbottigliamenti non c’è niente da temere tante belle rotonde e superstrade son già in cantiere” E sarà pure vero... “Orsù compagni ho già firmato tutti gli appalti, non spacchiamoci adesso che qui i guadagni saranno alti!” Mentre diceva questo giurando sopra i suoi figli l’assemblea gli gridava: “SINDACO PERCHÉ ‘UN TU TI RIPIGLI!!!” E purtroppo è già vero, cambierà da domani ma con questi discorsi a noi ci prude di già le mani…
Informazioni
L’aria musicale è un tradizionale messicano, il testo è dei Suonatori Terra Terra; nato dopo una frustrante e surreale assemblea cittadina a Pontassieve nella quale il sindaco Mairaghi ha cercato di convincere i presenti della bontà del progetto di ampliamento (di ben sette volte!) dell’inceneritore già esistente. Le convincenti argomentazioni?: “Anch’io come voi [!] non ci capisco niente nelle tabelle dei valori di inquinamento” “anche i miei figli abitano qua, farei mai del male ai miei figli?...”
Fonte
Suonatori Terra Terra
Scheda del canto
Anno
Lingua
Tags
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!