Il bersagliere ha cento penne [Il partigiano]

Il bersagliere ha cento penne e l'alpino ne ha una sola, il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Do Sol7 Do Il bersagliere ha cento penne Sol7 e l'alpino ne ha una sola, Do il partigiano ne ha nessuna Sol Do e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Do# Sol#7 Do# Il bersagliere ha cento penne Sol#7 e l'alpino ne ha una sola, Do# il partigiano ne ha nessuna Sol# Do# e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Re La7 Re Il bersagliere ha cento penne La7 e l'alpino ne ha una sola, Re il partigiano ne ha nessuna La Re e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Re# La#7 Re# Il bersagliere ha cento penne La#7 e l'alpino ne ha una sola, Re# il partigiano ne ha nessuna La# Re# e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Mi Si7 Mi Il bersagliere ha cento penne Si7 e l'alpino ne ha una sola, Mi il partigiano ne ha nessuna Si Mi e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Fa Do7 Fa Il bersagliere ha cento penne Do7 e l'alpino ne ha una sola, Fa il partigiano ne ha nessuna Do Fa e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Fa# Do#7 Fa# Il bersagliere ha cento penne Do#7 e l'alpino ne ha una sola, Fa# il partigiano ne ha nessuna Do# Fa# e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Sol Re7 Sol Il bersagliere ha cento penne Re7 e l'alpino ne ha una sola, Sol il partigiano ne ha nessuna Re Sol e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Sol# Re#7 Sol# Il bersagliere ha cento penne Re#7 e l'alpino ne ha una sola, Sol# il partigiano ne ha nessuna Re# Sol# e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
La Mi7 La Il bersagliere ha cento penne Mi7 e l'alpino ne ha una sola, La il partigiano ne ha nessuna Mi La e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Sib Fa7 Sib Il bersagliere ha cento penne Fa7 e l'alpino ne ha una sola, Sib il partigiano ne ha nessuna Fa Sib e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Si Fa#7 Si Il bersagliere ha cento penne Fa#7 e l'alpino ne ha una sola, Si il partigiano ne ha nessuna Fa# Si e sta sui monti a guerreggiar. il partigiano ne ha nessuna e sta sui monti a guerreggiar. Là sui monti vien giù la neve, la bufera dell'inverno, ma se venisse anche l'inferno il partigiano riman lassù. Quando viene la notte scura tutti dormono alla pieve, ma camminando sopra la neve il partigiano scende in azion. Quando poi ferito cade non piangetelo dentro al cuore, perchè se libero un uomo muore che cosa importa di morir.
Informazioni

Adattamento partigiano di un canto militare risalente alla prima guerra mondiale.

(maria rollero) 

Fonte

AA.VV., Avanti popolo - Due secoli di popolari e di protesta civile, Roma, Ricordi, 1998

Scheda del canto
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!