Idomeni

Idomeni

Anno
rovelli.jpg
Autori testo
Risuona questa terra di un solo tremito che mi scuote che mi confonde trema la vista di un buio immenso che mi fa gridare contro il cielo contro la terra contro quel mare che s'è scordato lui così ingrato di prendere anche me Qui solo muri muri e dei pensieri neri che non mi parlano e mi dicono che sono un niente Che tutta questa gente è solo un sacco vuoto di carne fiato respirato troppo prima di resistere a questa nera marea di terraferma troppo ferma come un legno che è inchiodato a un filo spinato divide la vita a metà un pezzo di tenda un pezzo di pane un pezzo di sangue un pezzo di fame un pezzo di vento un pezzo di nome muto se ne sta Qui solo spazio vuoto e viver come un topo che è la cavia dell'esperimento di un'umanità che di vita nulla sa perchè ha il nulla che è non si guarda più allo specchio perché nulla vede vedere una sirena che fa luce nel mare la fiaba per il bimbo tornare a respirare sognare una sirena seguirla per un poco e rivedere casa è vero oppure è un gioco?
Informazioni

da "Portami al confine" - 2019

Scheda del canto
Autori testo
Anno
Lingua
Inserito da
Roberto Deiana

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!