I partigiani di Castellino

Al comando di Granzino, dalle Langhe noi veniam partigiani di Castellino che la patria difendiam. Barbe lunghe e scarpe rotte un fucile nella man noi pugnamo sempre giorno e notte e l'onor ti vendichiam. Quando il cammin si fa più duro noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro allora noi cantiam! Tra boschi e macchie nelle tane come lupi noi viviam aspra guerriglia che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede sarà quella che sui vili vincerà c'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Do Al comando di Granzino, Sol7 dalle Langhe noi veniam Do partigiani di Castellino Re7 Sol7 che la patria difendiam. Do Barbe lunghe e scarpe rotte Sol7 un fucile nella man Sol7 Do noi pugnamo sempre giorno e notte Sol7 Do e l'onor ti vendichiam. Sol Quando il cammin si fa più duro Re7 Sol noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro Re7 Sol7 allora noi cantiam! Do Tra boschi e macchie nelle tane Rem come lupi noi viviam aspra guerriglia Do che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Rem sarà quella che sui vili vincerà Fa Do c'è una voce che dirà: Sol «Viva i baldi, viva i veci Do partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Do# Al comando di Granzino, Sol#7 dalle Langhe noi veniam Do# partigiani di Castellino Re#7 Sol#7 che la patria difendiam. Do# Barbe lunghe e scarpe rotte Sol#7 un fucile nella man Sol#7 Do# noi pugnamo sempre giorno e notte Sol#7 Do# e l'onor ti vendichiam. Sol# Quando il cammin si fa più duro Re#7 Sol# noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro Re#7 Sol#7 allora noi cantiam! Do# Tra boschi e macchie nelle tane Re#m come lupi noi viviam aspra guerriglia Do# che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Re#m sarà quella che sui vili vincerà Fa# Do# c'è una voce che dirà: Sol# «Viva i baldi, viva i veci Do# partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Re Al comando di Granzino, La7 dalle Langhe noi veniam Re partigiani di Castellino Mi7 La7 che la patria difendiam. Re Barbe lunghe e scarpe rotte La7 un fucile nella man La7 Re noi pugnamo sempre giorno e notte La7 Re e l'onor ti vendichiam. La Quando il cammin si fa più duro Mi7 La noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro Mi7 La7 allora noi cantiam! Re Tra boschi e macchie nelle tane Mim come lupi noi viviam aspra guerriglia Re che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Mim sarà quella che sui vili vincerà Sol Re c'è una voce che dirà: La «Viva i baldi, viva i veci Re partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Re# Al comando di Granzino, La#7 dalle Langhe noi veniam Re# partigiani di Castellino Fa7 La#7 che la patria difendiam. Re# Barbe lunghe e scarpe rotte La#7 un fucile nella man La#7 Re# noi pugnamo sempre giorno e notte La#7 Re# e l'onor ti vendichiam. La# Quando il cammin si fa più duro Fa7 La# noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro Fa7 La#7 allora noi cantiam! Re# Tra boschi e macchie nelle tane Fam come lupi noi viviam aspra guerriglia Re# che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Fam sarà quella che sui vili vincerà Sol# Re# c'è una voce che dirà: La# «Viva i baldi, viva i veci Re# partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Mi Al comando di Granzino, Si7 dalle Langhe noi veniam Mi partigiani di Castellino Fa#7 Si7 che la patria difendiam. Mi Barbe lunghe e scarpe rotte Si7 un fucile nella man Si7 Mi noi pugnamo sempre giorno e notte Si7 Mi e l'onor ti vendichiam. Si Quando il cammin si fa più duro Fa#7 Si noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro Fa#7 Si7 allora noi cantiam! Mi Tra boschi e macchie nelle tane Fa#m come lupi noi viviam aspra guerriglia Mi che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Fa#m sarà quella che sui vili vincerà La Mi c'è una voce che dirà: Si «Viva i baldi, viva i veci Mi partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Fa Al comando di Granzino, Do7 dalle Langhe noi veniam Fa partigiani di Castellino Sol7 Do7 che la patria difendiam. Fa Barbe lunghe e scarpe rotte Do7 un fucile nella man Do7 Fa noi pugnamo sempre giorno e notte Do7 Fa e l'onor ti vendichiam. Do Quando il cammin si fa più duro Sol7 Do noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro Sol7 Do7 allora noi cantiam! Fa Tra boschi e macchie nelle tane Solm come lupi noi viviam aspra guerriglia Fa che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Solm sarà quella che sui vili vincerà Sib Fa c'è una voce che dirà: Do «Viva i baldi, viva i veci Fa partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Fa# Al comando di Granzino, Do#7 dalle Langhe noi veniam Fa# partigiani di Castellino Sol#7 Do#7 che la patria difendiam. Fa# Barbe lunghe e scarpe rotte Do#7 un fucile nella man Do#7 Fa# noi pugnamo sempre giorno e notte Do#7 Fa# e l'onor ti vendichiam. Do# Quando il cammin si fa più duro Sol#7 Do# noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro Sol#7 Do#7 allora noi cantiam! Fa# Tra boschi e macchie nelle tane Sol#m come lupi noi viviam aspra guerriglia Fa# che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Sol#m sarà quella che sui vili vincerà Si Fa# c'è una voce che dirà: Do# «Viva i baldi, viva i veci Fa# partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Sol Al comando di Granzino, Re7 dalle Langhe noi veniam Sol partigiani di Castellino La7 Re7 che la patria difendiam. Sol Barbe lunghe e scarpe rotte Re7 un fucile nella man Re7 Sol noi pugnamo sempre giorno e notte Re7 Sol e l'onor ti vendichiam. Re Quando il cammin si fa più duro La7 Re noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro La7 Re7 allora noi cantiam! Sol Tra boschi e macchie nelle tane Lam come lupi noi viviam aspra guerriglia Sol che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Lam sarà quella che sui vili vincerà Do Sol c'è una voce che dirà: Re «Viva i baldi, viva i veci Sol partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Sol# Al comando di Granzino, Re#7 dalle Langhe noi veniam Sol# partigiani di Castellino La#7 Re#7 che la patria difendiam. Sol# Barbe lunghe e scarpe rotte Re#7 un fucile nella man Re#7 Sol# noi pugnamo sempre giorno e notte Re#7 Sol# e l'onor ti vendichiam. Re# Quando il cammin si fa più duro La#7 Re# noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro La#7 Re#7 allora noi cantiam! Sol# Tra boschi e macchie nelle tane La#m come lupi noi viviam aspra guerriglia Sol# che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede La#m sarà quella che sui vili vincerà Do# Sol# c'è una voce che dirà: Re# «Viva i baldi, viva i veci Sol# partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
La Al comando di Granzino, Mi7 dalle Langhe noi veniam La partigiani di Castellino Si7 Mi7 che la patria difendiam. La Barbe lunghe e scarpe rotte Mi7 un fucile nella man Mi7 La noi pugnamo sempre giorno e notte Mi7 La e l'onor ti vendichiam. Mi Quando il cammin si fa più duro Si7 Mi noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro Si7 Mi7 allora noi cantiam! La Tra boschi e macchie nelle tane Sim come lupi noi viviam aspra guerriglia La che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Sim sarà quella che sui vili vincerà Re La c'è una voce che dirà: Mi «Viva i baldi, viva i veci La partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Sib Al comando di Granzino, Fa7 dalle Langhe noi veniam Sib partigiani di Castellino Do7 Fa7 che la patria difendiam. Sib Barbe lunghe e scarpe rotte Fa7 un fucile nella man Fa7 Sib noi pugnamo sempre giorno e notte Fa7 Sib e l'onor ti vendichiam. Fa Quando il cammin si fa più duro Do7 Fa noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro Do7 Fa7 allora noi cantiam! Sib Tra boschi e macchie nelle tane Dom come lupi noi viviam aspra guerriglia Sib che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Dom sarà quella che sui vili vincerà Mib Sib c'è una voce che dirà: Fa «Viva i baldi, viva i veci Sib partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Si Al comando di Granzino, Fa#7 dalle Langhe noi veniam Si partigiani di Castellino Do#7 Fa#7 che la patria difendiam. Si Barbe lunghe e scarpe rotte Fa#7 un fucile nella man Fa#7 Si noi pugnamo sempre giorno e notte Fa#7 Si e l'onor ti vendichiam. Fa# Quando il cammin si fa più duro Do#7 Fa# noi resistiam e non ci arrestiam quando il ciel si fa più scuro Do#7 Fa#7 allora noi cantiam! Si Tra boschi e macchie nelle tane Do#m come lupi noi viviam aspra guerriglia Si che da giorni e da mesi conduciam! La nostra fede Do#m sarà quella che sui vili vincerà Mi Si c'è una voce che dirà: Fa# «Viva i baldi, viva i veci Si partigian di Castellin!» C'è una voce che dirà: «Viva i baldi, viva i veci partigian di Castellin!»
Informazioni

Sull'aria dell'"Inno degli studenti universitari fascisti".

Fonte

AA.VV., Avanti popolo - Due secoli di popolari e di protesta civile, Roma, Ricordi, 1998

Scheda del canto
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!