Cantiamo al sole

Cantiamo al sole il canto della vita e del lavor ma la speranza porterà nel cuore come si porta su l'uccello un fior Ma i campi ci daranno spighe d'oro l'acciaio incandescente per noi splenderà compagna per i tuoi figli anche lavoro lottiamo insieme per l'umanità Prenderà la prima stella con la certezza d'ogni cuor per noi domani la vita è bella e sorriderà nelle conquiste del lavor Compagna che lavori duramente col braccio e con la mente e con ferma volontà uniti andiamo incontro all'avvenire più fulgido del sole per noi dovrà apparir. Prenderà la prima stella con la certezza d'ogni cuor Per noi domani la vita è bella E sorriderà nelle conquiste del lavor
Informazioni
Sull'occupazione delle terre incolte d'Arneo (lembo costiero che va da Nardò - Lecce - fino all'inizio della provincia di Taranto).
Scheda del canto
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!