Addio mammina addio

Addio mammina addio cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio per questo figlio che non vuol tradir la causa santa della riscossa di Garibaldi camicia rossa sono orgoglioso d'esser coi ribelli prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Do Addio mammina addio Sol7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Do per questo figlio che non vuol tradir Sol7 la causa santa della riscossa Do di Garibaldi camicia rossa Sol sono orgoglioso d'esser coi ribelli Do prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Do# Addio mammina addio Sol#7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Do# per questo figlio che non vuol tradir Sol#7 la causa santa della riscossa Do# di Garibaldi camicia rossa Sol# sono orgoglioso d'esser coi ribelli Do# prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Re Addio mammina addio La7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Re per questo figlio che non vuol tradir La7 la causa santa della riscossa Re di Garibaldi camicia rossa La sono orgoglioso d'esser coi ribelli Re prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Re# Addio mammina addio La#7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Re# per questo figlio che non vuol tradir La#7 la causa santa della riscossa Re# di Garibaldi camicia rossa La# sono orgoglioso d'esser coi ribelli Re# prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Mi Addio mammina addio Si7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Mi per questo figlio che non vuol tradir Si7 la causa santa della riscossa Mi di Garibaldi camicia rossa Si sono orgoglioso d'esser coi ribelli Mi prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Fa Addio mammina addio Do7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Fa per questo figlio che non vuol tradir Do7 la causa santa della riscossa Fa di Garibaldi camicia rossa Do sono orgoglioso d'esser coi ribelli Fa prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Fa# Addio mammina addio Do#7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Fa# per questo figlio che non vuol tradir Do#7 la causa santa della riscossa Fa# di Garibaldi camicia rossa Do# sono orgoglioso d'esser coi ribelli Fa# prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Sol Addio mammina addio Re7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Sol per questo figlio che non vuol tradir Re7 la causa santa della riscossa Sol di Garibaldi camicia rossa Re sono orgoglioso d'esser coi ribelli Sol prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Sol# Addio mammina addio Re#7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Sol# per questo figlio che non vuol tradir Re#7 la causa santa della riscossa Sol# di Garibaldi camicia rossa Re# sono orgoglioso d'esser coi ribelli Sol# prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
La Addio mammina addio Mi7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio La per questo figlio che non vuol tradir Mi7 la causa santa della riscossa La di Garibaldi camicia rossa Mi sono orgoglioso d'esser coi ribelli La prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Sib Addio mammina addio Fa7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Sib per questo figlio che non vuol tradir Fa7 la causa santa della riscossa Sib di Garibaldi camicia rossa Fa sono orgoglioso d'esser coi ribelli Sib prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Si Addio mammina addio Fa#7 cantava il partigiano nel partire pregando in alto Iddio Si per questo figlio che non vuol tradir Fa#7 la causa santa della riscossa Si di Garibaldi camicia rossa Fa# sono orgoglioso d'esser coi ribelli Si prima d'andare contro i miei fratelli. Se tu sapessi o mamma quanti compagni che trovai lassù lassù sulla montagna che è presidiata dalla gioventù pien di gioia come una festa anche se infurian vento e tempesta noi siamo fieri coraggiosi e baldi le gesta seguirem di Garibaldi. Se tu sapessi o bella per la bandiera che piantai lassù ci sto di sentinella e dei fascisti non la 'forcan più moschetto pronto mitragliatrice prendi la vita schiere felici la bomba sempre pronta nella mano il distintivo gli è del partigiano. Tremate o maledetti questo è il destino della gioventù che irrompe in tutti i petti e il desiderio non si ferma più di liberar la patria nostra da questa setta schifosa e tosta con tutti i pianti che c'hai fatto fare con la lor pelle la dovran pagare.
Informazioni

Con lievi varianti questo canto l'ho ascoltato dalla voce del partigiano Volpe (nome di battaglia) della XXIII Brigata Garibaldi "Guido Boscaglia" nel luglio 2003, all'annuale raduno dei reduci della Brigata sui monti delle Carline tra Siena e Grosseto (Pardo Fornaciari).

All'indirizzo http://www.memoria.provincia.arezzo.it/canti/canti_partigiani.asp si può ascoltare questo canto con lievissime variazioni; un po' diverso (ma con spartito e qualche informazione) è stato pubblicato anche da M. Gatteschi "Il canto popolare aretino. La ricerca di Diego Carpitella", Le Balze, Arezzo, 2004. (Francesca Prato)

 

Fonte

Savona A. Virgilio, Straniero Michele L., Canti della Resistenza italiana, Milano, Rizzoli, 1985

Scheda del canto
Lingua
Inserito da
ilDeposito

Disclaimer

I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
Commenti
Per inserire un commento è necessario registrarsi!