titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

La mia barba

Mi ricordo ancora il nostro primo bacio abbracciati dietro ad un portone la tua meraviglia di sentirti donna il tuo volto tutto pieno di rossore Mi ricordo ancora quella prima volta sulla sabbia che bruciava di passione quel sorriso strano quella strana occhiata quella tua innocenza pura e profanata Mentre la gente ci correva attorno senza guardare sotto quel barcone che nascondeva quel nostro incontro che nascondeva quell' ora d'amore La mia barba ha quarant 'anni i miei occhi forse cento i miei sogni i miei vent'anni son passati come il vento se nascessi mille volte cento volte e un'altra ancora non vorrei cambiare un giorno non vorrei cambiare un'ora... Mi ricordo ancora le bandiere al vento della nostra prima manifestazione di quel fumo denso che bruciava il naso e del primo sampietrino che ho tirato delle corse affannate delle cariche improvvise le assemblee piene di fumo e di rancore mi cercavi con gli occhi ti sentivo nel cuore già le nostre scelte erano decise Mentre la gente discuteva attorno stavamo lì per infinite ore prima di andare ad un altro incontro prima di prenderci un'ora d'amore . La mia barba... Mi ricordo ancora della nostra angoscia mi ricordo ancora la disperazione , i braccianti ammazzati i compagni arrestati gli operai mandati in cassa integrazione Mi ricordo ancora il nostro lungo maggio la passione l'illusione ed il coraggio quando il giorno era breve e la notte era bruna quando ancora parlavamo con la luna Quando avevamo tutto il nostro ingegno ed il pensiero diventava azione e credevamo in un mondo diverso e credevamo nell' immaginazione La mia barba...

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Alfredo Bandelli
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31