titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Attraverso valli e monti

Attraverso valli e monti eroico avanza il partigian per scacciare l'invasore all'istante e non doman. Per scacciare l'invasore all'istante e non doman. E si arrossan le bandiere tinte nel sangue del partigian; giù dai monti a balde schiere sotto il fuoco avanti van I tedeschi e i traditori saran scacciati con l'acciar e il clamor della vittoria varcherà le Alpi e il mar. Combattiam per vendicare tanta infamia e atrocità combattiam perchè l'Italia viva in pace e libertà

Informazioni

Sul motivo della nota canzone partigiana russa Per colline e per montagne (parole di Piotr Parfenov rielaborate nel 1929 dal poeta Serghei Alimov, musi-ca di A. T. Alexandrov), la canzone era nota in Italia perché trasmessa ogni giorno da Radio Mosca. Essa fu ripresa dal fuoruscitismo antifascista negli anni '43-'44 ed era diffusa soprattutto tra i partigiani del Friuli-Venezia Giulia.

Indicazioni bibliografiche

Savona A. Virgilio, Straniero Michele L., Canti della Resistenza italiana, Milano, Rizzoli, 1985

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Anno: 
1944
Tags:  antifascisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30