Accoltellamento di 3 operai alla Ignis di Trento

Accoltellamento di 3 operai alla Ignis di Trento

Il 30 luglio, davanti alla Ignis di Trento, durante una manifestazione contro l'assemblea indetta dai fascisti, gli operai presenti furono aggrediti da un gruppo di fascisti, con mazze e coltelli. Due operai rimasero a terra, accoltellati.
Dopo l'aggressione due fascisti furono bloccati, gli fu appeso al collo un cartello con scritto «Siamo fascisti. Oggi abbiamo accoltellato tre operai. Questa è la nostra politica pro operaia» e iniziò un corteo verso Trento.