titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Samba del che

Canto di riferimento:  Zamba del Che

Sto cantando una zamba con accenti libertati : hanno ucciso il guerrigliero comandante Che Guevara Salve, pampas e montagne, patria o morte è il destino. Selve, pampas e montagne, patria o morte è il destino. In ogni dove si calpestano i diritti umani, ma nell’America Latina la lotta è quotidiana. Per soggiogare la gente si servono di militari, dittatori, assassini, gorilla e generali. Sfruttano il contadino, l’operaio e il minatore. Buio è il loro destino : fame, miseria e dolore. Bolívar segnò il cammino e Guevara lo seguì : liberare la nostra gente da chi domina e sfrutta. A Cuba diede la gloria del paese liberato. Poi la Bolivia lo pianse per il suo sacrificio : Sant’Ernesto de la Higuera lo invoca il contadino. Selve, pampas e montagne, patria o morte è il suo destino.

Informazioni

Versione italiana di Meri Lao

da "Al Che - Poesie e canzoni dal mondo"
Edizioni Erre Emme, 1995,p. 49-51​

https://www.antiwarsongs.org/canzone.php?id=4985

Condividi

Strumenti

Scheda della traduzione

Canto di riferimento:  Zamba del Che
Lingua originale: 
Lingua traduzione:  italiano
Inserito da: Roberto Deiana
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
You must have Javascript enabled to use this form.

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31