titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Lungo la strada

Lungo la strada che mi porterà lontano penso alle lotte disperate e sogno una vicina libertà Vado cantando fino a che avrò fiato in cuore ed il compagno che mi ascolta canti, canti con me la libertà Vola il mio passo sopra questa terra amata suona il mio passo come un gran canguro ritmo di gioia e libertà Sento vicina sento nelle nostre mani vedo negli occhi dei compagni, tocco la sospirata Libertà

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Informazioni

Sulle note di Polyushka Polye, canto della Rivoluzione d'ottobre

Indicazioni bibliografiche

Milva, LP Canti della libertà, Fonit Cetra PL 556, 1981

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Anno: 
1965
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31