titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Che cosa vogliamo

Noi siamo da secoli calpesti e derisi perchè siam pecore, perchè siam divisi ma un giorno, sia presto, faremo l'unione allora i padroni avran da pensar Giuriam giuriam, padron non ne vogliamo Vogliamo la pace, la scienza, il lavoro La grande famiglia dell'umanità Non più vagabondi che sfrutta con loro la razza dei ladri dispersa sarà Vogliamo che la terra sia patria di tutti che chi lavora raccolga i suoi frutti E noi dai signori siam sempre sfruttati ci han sempre rubato il nostro sudor Giuriam giuriam...

La Noi siamo da secoli calpesti e derisi Mi7 perchè siam pecore, perchè siam divisi La ma un giorno, sia presto, faremo l'unione Mi7 allora i padroni avran da pensar Re Mi7 La Giuriam giuriam, padron non ne vogliamo Re La Vogliamo la pace, la scienza, il lavoro Re Mi7 La La grande famiglia dell'umanità Re La Non più vagabondi che sfrutta con loro Re Mi7 La la razza dei ladri dispersa sarà Vogliamo che la terra sia patria di tutti che chi lavora raccolga i suoi frutti E noi dai signori siam sempre sfruttati ci han sempre rubato il nostro sudor Giuriam giuriam...

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Informazioni

Nel "Canzoniere sociale illustrato di vari autori" di A. Frizzi, Edizioni popolari, 1908, questo canto è attribuito a Eusebio Bordel Marchetti (Desana Vercellese, 1871-?), membro della direzione del Partito Socialista e fondatore, nel 1901, della Federazione dei lavoratori del legno.
A commento di una versione raccolta nel 1960 da Jona e Liberovici, l'informatore Camillo Cerrati dichiarato di aver ascoltato per la prima volta questa canzone nel 1901.

Viene anche cantata sull'aria dell'Inno di Mameli, come parodia dello stesso.

Fonte: E. Jona, S. Liberovici, F. Castelli, A. Lovatto, "Le ciminiere non fanno più fumo - Canti e memorie degli operai torinesi, Donzelli 2008.

Indicazioni bibliografiche

AA.VV., Avanti popolo - Due secoli di popolari e di protesta civile, Roma, Ricordi, 1998

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Tags:  socialisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31