titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Finita la festa.. qualche ringraziamento :)

A distanza di ormai due settimane (il tempo che ci è servito per riaverci e per eleborare i fatti...) torniamo sulle giornate milanesi della festa del decennale de ilDeposito.org., per condividere con chi ha partecipato, e soprattutto con chi non ha potuto farlo, le nostre impressioni e i nostri pensieri.
Non possiamo che incominciare ringraziando tutte le amiche e gli amici che sono intervenuti e che hanno collaborato: ciascuno ha realizzato con noi la festa, mettendoci del suo per farci sentire il calore, l'affetto, la simpatia e l'interesse per il nostro progetto. Da sempre, sin dai tempi del primo, timido e un po' improvvisato raduno di Collegno, alle porte di Torino, nel 2007, è stato così: il raduno, la festa, la fa chi viene e chi, non potendo venire, pensa a noi anche da lontano.
Come sempre per noi è stata un'esperienza indispensabile per la vita e il progresso del sito e del progetto: incontrare persone, ascoltare, parlare, vedere come fanno gli altri, sentire opinioni, scoprire canti. Ma anche vivere l'allegria, le cantate, le nottate, gli scherzi, le sorprese e gli imprevisti... Per la prima volta abbiamo avuto ospiti da oltre confine, ovvero i famosi "francesi" che col loro entusiasmo  animano tanti appuntamenti di canto sociale anche in Italia: per noi è stata una bella novità e ci auguriamo che possa crescere anche la collaborazione con queste vivacissime realtà.

Naturalmente ci vuole tanta organizzazione e progettualità, non si improvvisa di certo un evento del genere, e nel caso della festa del decennale, che è durata tre giorni, lo sforzo è stato notevole, e lo abbiamo condiviso con amici e compagni del circolo Scighera, del coro Voci di Mezzo e con il collettivo della Locanda dell'assurdo: un'esperienza molto positiva, di collaborazione, sintonia ed... efficienza.
Ringraziamo anche di cuore gli amici e le amiche che sono venuti a suonare e a cantare per noi e i nostri ospiti e a condurre i laboratori: hanno riscosso tutti molto successo e ci hanno davvero fatto un bellissimo regalo di compleanno.

Ci siamo portati a casa, oltre al calore umano e all'affetto di tutti, nuove conoscenze, nuovi amici e nuove amiche, e anche qualche nuova idea per la testa... che si sta già trasformando in progetto e che speriamo di realizzare presto.

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30