titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

La strategia della tensione

Gli anni '60 e '70 in Italia, come in Europa, hanno visto il nascere di un forte movimento di contestazione, studentesco, operaio, contadino, popolare. E di contro settori dello Stato hanno tramato in segreto contro la democrazia, con l'obiettivo di svolte totalitarie, fiancheggiati dai movimeti di estrema destra. Un periodo costellato di episodi dubbi, sordidi, in cui il tentativo di reprimere i movimenti di contestazione si è realizzato attraverso una serie di stragi e di morti, e attraverso il ricorso sistematico alla repressione violenta e indiscriminata. Alcune parti del movimento nel corso di questi anni si sono dati alla lotta armata in clandestinità, mettendo a segno a loro volta attentati e azioni terroristiche, contribuendo a rendere fortemente conflittuali e sempre più complesse le dinamiche degli "opposti estremismi". Tutto ciò trova numerosissimi riscontri nel canto popolare e politico dell'epoca, come in altri periodi strumento di agitazione e comunicazione immediata.

Data evento: 
23 Dicembre 1984
Localizzazione:  Italia
Canti collegati:  Federica
Data evento: 
17 Maggio 1972
Localizzazione:  Italia
Canti collegati:  Povero Calabresi
Data evento: 
14 Luglio 1970
Localizzazione:  Italia
Data evento: 
12 Dicembre 1969
Localizzazione:  Italia

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30