titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Ballata per Vik

Anno: 
2012

Mi hanno ucciso senza spegnermi il sorriso e domani ritornerò Mi hanno ucciso senza spegnermi il sorriso così domani ritornerò Con la pipa e col cappello e col mio sogno più bello Con la pipa e col cappello io domani ritornerò La mia vela vola e canta l'utopia su nel cielo e sopra il mare Da qui vedo la mia terra liberata né confini né bandiere Il mio cuore batte ancora in milioni d'altri cuori Siamo vivi vivi ancora sognatori e vincitori Se rimarremo umani domani domani Se rimarremo umani io domani tornerò C'è una stella che ti guida nel cammino capitano jallajalla! Un aquilone con due occhi da bambino capitano jalla jalla! Questo mare è troppo grande per scommetterei la vita. questo cuore non va a tempo e ti sfugge tra le dita Hanno fuso piombo e sangue nella sabbia hanno spento le fontane Queste guerre fatte in nome della pace sono luride puttane Cristo a piedi nudi cammina in Palestina, ma una stella con sei punte gli ha spento la mattina. Se rimarremo umani domani domani Se rimarremo umani io domani tornerò Ora giochi con un bimbo fra le stelle e dall'alto guardi giù. Ora balli col tuo angelo ribelle bevi vodka con Gesù Guadalupe sei un campione di parole clandestine, clandestino partigiano sognatore fino alla fine. Capitano con l'ulivo fra i capelli fiore di prato non di serra, la tua anima un tre alberi di pace che cerca la sua terra, questa notte alla finestra c'è una luce fine fine, noi sappiamo che sei vivo e ripasserai il confine. Se rimarremo umani domani domani Se rimarremo umani io domani tornerò.

la- Mi hanno ucciso mi7 la- senza spegnermi il sorriso re- la- e domani ritornerò la- Mi hanno ucciso mi7 la- senza spegnermi il sorriso re- la- così domani ritornerò la7 re- Con la pipa e col cappello sol la- e col mio sogno più bello la7 re- Con la pipa e col cappello mi7 la- io domani ritornerò La mia vela vola e canta l'utopia su nel cielo e sopra il mare Da qui vedo la mia terra liberata né confini né bandiere Il mio cuore batte ancora in milioni d'altri cuori Siamo vivi vivi ancora sognatori e vincitori Se rimarremo umani domani domani Se rimarremo umani io domani tornerò C'è una stella che ti guida nel cammino capitano jallajalla! Un aquilone con due occhi da bambino capitano jalla jalla! Questo mare è troppo grande per scommetterei la vita. questo cuore non va a tempo e ti sfugge tra le dita Hanno fuso piombo e sangue nella sabbia hanno spento le fontane Queste guerre fatte in nome della pace sono luride puttane Cristo a piedi nudi cammina in Palestina, ma una stella con sei punte gli ha spento la mattina. Se rimarremo umani domani domani Se rimarremo umani io domani tornerò Ora giochi con un bimbo fra le stelle e dall'alto guardi giù. Ora balli col tuo angelo ribelle bevi vodka con Gesù Guadalupe sei un campione di parole clandestine, clandestino partigiano sognatore fino alla fine. Capitano con l'ulivo fra i capelli fiore di prato non di serra, la tua anima un tre alberi di pace che cerca la sua terra, questa notte alla finestra c'è una luce fine fine, noi sappiamo che sei vivo e ripasserai il confine. Se rimarremo umani domani domani Se rimarremo umani io domani tornerò.

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Anno: 
2012
Lingua:  italiano
Inserito da: ezio cuppone
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).
You must have Javascript enabled to use this form.

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31