titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Vigliacca!

  • Alessio Lega
Autore testo:  Alessio Lega
Anno: 
2000

Ahi guerra che hai fatto vigliacca Ahi guerra che hai fatto vigliacca Mi hai preso e strappato la giacca E mi hai dato un triste fucile Mi hai detto o spari o sei un vile Ahi guerra che hai fatto vigliacca. Ahi guerra che hai fatto carogna Ahi guerra che hai fatto carogna Mi hai preso e mi hai messo alla gogna La gogna, e in mano una bomba Mi hai fatto scavare la tomba Ahi guerra che hai fatto carogna. E c’è chi ti sogna ancora come il vello d’oro È il mercante in fiera, fiero di sbranare Un’altra primavera e commerciare morte Fa sentire forte! C’è chi dice che sei dolorosa ma necessaria A volte non è aria, non si può far altro Che ascoltar la voce di tutti i cannoni Per mettere pace... Ahi guerra che hai fatto assassina Ahi guerra che hai fatto assassina Sciacallo, sciacallo, faina Per tutti quei morti che pena Mi hai fatto sparare alla schiena Ahi guerra che hai fatto assassina. Ahi guerra che hai fatto bastarda Ahi guerra che hai fatto bastarda Vigliacca, vigliacca, codarda Mio dio che paura ho nel cuore Ahi quanto massacro che orrore Ahi guerra che hai fatto bastarda. E son diecimila anni, centomila volte Che partiamo verso il fondo della notte Ubriachi dal terrore di morire Marci di dolore Ci dicono sempre questa è l’ultima battaglia Ma non muovi foglia che guerra non voglia Persa già in partenza È la propria esistenza. Ahi guerra, ahi quanto sconforto Ahi guerra, ahi quanto sconforto Io ero vivo e sono morto Ho sangue su tutte le dita Ho sangue per tutta la vita... Ahi vita in che guerra son morto Ahi vita in che guerra son morto Ahi vita in che guerra sono morto? (La frase “Guerra che hai fatto vigliacca” è di Bulat Okudzava).

Do Sol7 Do Ahi guerra che hai fatto vigliacca Fa Do Ahi guerra che hai fatto vigliacca Fa La7 Re- Mi hai preso e strappato la giacca Re7 Sol E mi hai dato un triste fucile Fa Sol Do La- Mi hai detto o spari o sei un vile Re- Sol7 Do Ahi guerra che hai fatto vigliacca. Ahi guerra che hai fatto carogna Ahi guerra che hai fatto carogna Mi hai preso e mi hai messo alla gogna La gogna, e in mano una bomba Mi hai fatto scavare la tomba Ahi guerra che hai fatto carogna. La7 Re La Si- E c’è chi ti sogna ancora come il vello d’oro Sol Re È il mercante in fiera, fiero di sbranare Mi- Un’altra primavera e commerciare morte La Fa sentire forte! Re La Si- C’è chi dice che sei dolorosa ma necessaria Sol Re A volte non è aria, non si può far altro Mi- Che ascoltar la voce di tutti i cannoni La7 Re Per mettere pace... Re La7 Re Ahi guerra che hai fatto assassina Sol Re Ahi guerra che hai fatto assassina Sol Si7 Mi- Sciacallo, sciacallo, faina Mi7 La Per tutti quei morti che pena Sol La Re Si- Mi hai fatto sparare alla schiena Mi- La7 Re Ahi guerra che hai fatto assassina. Ahi guerra che hai fatto bastarda Ahi guerra che hai fatto bastarda Vigliacca, vigliacca, codarda Mio dio che paura ho nel cuore Ahi quanto massacro che orrore Ahi guerra che hai fatto bastarda. Si7 Mi Si7 Do#- E son diecimila anni, centomila volte La Mi Che partiamo verso il fondo della notte Fa#- Ubriachi dal terrore di morire Si7 Marci di dolore Ci dicono sempre questa è l’ultima battaglia Ma non muovi foglia che guerra non voglia Persa già in partenza È la propria esistenza. Mi Si7 Mi Ahi guerra, ahi quanto sconforto Mi La Mi Ahi guerra, ahi quanto sconforto La Do#7 Fa#- Io ero vivo e sono morto Fa#7 Si Ho sangue su tutte le dita La7 Si7 Mi Do#- Ho sangue per tutta la vita... La Si7 Mi Do#- Ahi vita in che guerra son morto La Si7 Mi Do#- Ahi vita in che guerra son morto La Si7 Mi Ahi vita in che guerra sono morto?

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Informazioni

Dice Alessio Lega: "È la mia versione, la mia riscrittura, di un antica canzone popolare: Gorizia. L’ho scritta durante la guerra del Kossovo."

Dal CD "Resistenza e amore", Nota, 2004

Sito ufficiale:
http://www.alessiolega.it/

Indicazioni bibliografiche

Lega Alessio, CD Resistenza e amore, Nota, 2004

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Alessio Lega
Anno: 
2000
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31