titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Tramonta o sole

Quando s'abbatte il sol mi coce addosso, la rabbia la mi rode a più non posso. Tramonta o sole, per l'amor di Dio che se 'un sei stracco te so' stracco io. Tramonta o sole, per l'amor dei santi che se 'un sei stracco te ne stracchi tanti. Tu stracchi il poveretto e il contadino mentre al padrone scaldi l'ombrellino. Il sole fa gode' i capitalisti mentre fa tribola' i po'eri cristi.

Informazioni

Lamento registrato da Dodi Moscati a Montefiesole (Pontassieve), informatore Sestilio Tomboloni.

Indicazioni bibliografiche

Moscati Dodi, LP Ti converà mangiare i' pan pentito, Cetra Records, 1975

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Lingua:  toscano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31