titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Son passata di Garlate

Son passata di Garlate ed ho visto le filandere che sembravano prigioniere con la faccia da ospitàl Chi vuol scoltare scolti non staga alle finestre noi siamo le foreste siam padrone di cantà Eviva qui che canta e martur qui che sculta stan lì con vert la buca spetà che vegnan giò Con la faccia da ospitale come cani alla catena non è questa la maniera di tenerci a lavorar Chi vuol scoltare scolti..... Eviva qui che canta .... A cantare ghe dém fastidi a parlare sém tutt vilani torneremo alle montagne torneremo ai nostri pais. Chi vuol scoltare scolti..... Eviva qui che canta ....

Informazioni


Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Lingua:  lombardo
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31