titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Sbandati

  • Marco Rovelli
Autore testo:  Marco Rovelli
Anno: 
2009

Fuochi sulla montagna e sotto il mare Un canto s’innalza E’ ora d’andare Lasciarsi alle spalle tutto il male Con un inno nuovo da imbracciare C’è tutta una strada da segnare E mentre cammini continua a cantare Noi sbandati noi disertori che sosteniamo la terra Miscredenti d’immensa fede noi che spalanchiamo il cielo Da una vetta all’altra per il crinale Prenditi il tuo tempo per respirare Lubrifica i sensi per mirare E sottovoce ricorda di cantare Noi sbandati noi disertori che sosteniamo la terra Miscredenti d’immensa fede noi che spalanchiamo il cielo Apri il cuore all’improvviso Faccia a faccia col destino La tua libertà lo sorprenderà Cambia identità Fuochi sulla montagna e un altro mare Ancora un canto s’innalza E’ ora d’andare Guardarsi in avanti ed iniziare Guardare in avanti e raccontare C'è un'altra strada da tracciare E quando vedi il fuoco riprendi a cantare Noi sbandati noi disertori che sosteniamo la terra Miscredenti d’immensa fede noi che spalanchiamo il cielo

Informazioni

Scrissi il ritornello di Sbandati (Fuochi sulla montagna) un 25 aprile, al sacrario partigiano di Ca' Malanca, in Romagna. Quella di sbandati è la condizione della guerriglia partigiana, ma è al tempo stesso una condizione universale, di resistenza ed esodo.
Per questo ho voluto che a suonarla fossero gli Yo Yo Mundi. Un segno sonoro di fratellanza. Come un 20 luglio a piazza Alimonda, con Paolo Archetti Maestri, dove si trattava, ancora, di iniziare.

Sbandati
, ovvero il corpo in esodo.

 (Marco Rovelli, dalle note allegate al cd)

Indicazioni bibliografiche

Rovelli Marco, cd LibertAria, 2009

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Marco Rovelli
Anno: 
2009
Tags:  antifascisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30