titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Rondinella pellegrina

Rondinella pellegrina che t'accosti in sul verone, che ci porti ogni mattina il sistema del padrone: chi vuol esser generoso, chi non pensa solo a sé stesso nella società borghese passa certo per un fesso; l'amicizia e la franchezza, il sentirsi un po' fratelli non esiste in questo mondo fino a che ci si ribelli: i rapporti personali son dettati da interessi, la creazione dei borghesi si è ritorta su sé stessi, questo mondo in cui viviamo ormai genera stanchezza, se vuoi essere sereno non pensare non lottare non dormire non bere non fare non dire... CREPA!

Informazioni

Settimo testo dal disco L'estate dei poveri - Dalla realtà di classe al progetto libertario, del Collettivo del Contropotere, edito dal "Circolo cultura popolare di Massa" nel 1976, il primo LP prodotto e realizzato da gruppi del movimento anarchico.
Sulla melodia della canzone popolare Rondinella pellegrina

Indicazioni bibliografiche

Collettivo del Contropotere, LP  L'estate dei poveri - Dalla realtà di classe al progetto libertario 1976, edito dal "Circolo cultura popolare" di Massa.

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Collettivo del Contropotere
Anno: 
1976
Tags:  anarchici
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30