titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Quanti occhi

Quanti occhi nella mente, quante cose a cui pensare, mi convinco, sono vere, mi convinco, son da dire: Occhi grandi, occhi di bimba, son di donna, son di madre, solo oggi io vi guardo: siete stanchi di subire. Solo oggi, lo ripeto, ho capito il problema, son contenta anche se, è vero non è bello per davvero, e la bambola di pezza l'ho gettata nel camino provocando confusione a chi stava vicino. Confusione, confusione... ma ho provato ben di peggio, proprio io il terremoto ho sentito nella testa: terremoto, terremoto quando ho visto quella donna che urlava in sala parto per avere vostro figlio; terremoto, terremoto, quando ho visto quella donna che non era più sincera per paura del suo sesso; terremoto, terremoto, quando ho visto quella bimba che per esser più sicura imitava suo fratello. Quanti occhi nella mente, quante cose a cui pensare, mi convinco, sono vere, mi convinco, son da dire: Occhi grandi, occhi di bimba, son di donna, son di madre, solo oggi io vi guardo: siete stanchi di subire. Ma son contenta e son sicura di non essere più la sola che lottando vuol cambiare questa farsa del capitale. Ma son contenta e son sicura di non essere più la sola che lottando vuol cambiare questa farsa del capitale.

Informazioni

L'autrice, femminista torinese, lavorava nel Consultorio (autogestito) per la salute della donna, del Comitato di quartiere San Donato, e faceva parte del Circolo Gianni Bosio di Torino. La canzone apparteneva al repertorio del Canzoniere Popolare di Torino, di cui l'autrice faceva parte.

Indicazioni bibliografiche

Currà A., Vettori G., Vinci R., Canti della protesta femminile. Contributi alla presa di coscienza d'una nuova cultura rivoluzionaria, Newton Compton Editori, Roma 1977

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Patrizia Aguiari
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31