titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Perchè mai parlarvi di pace

Ma perché mai parlar di pace voi lo sapete del freddo e dei figli e il costo di scarpe e vestiti e il ritmo del vostro martello. Perché mai parlarvi di pace voi sapete del freddo e dei figli ed il costo di scarpe e vestiti ed il ritmo del nostro martello. Perché mai parlarvi del Vietnam voi l'avete scolpito sui volti nelle truffe dei vostri salari concordati sul vostro lavoro. Perché mai parlarvi di Nixon voi l'avete in ogni padrone denti bianchi fraterno sorriso e l'insulto della sua pietà. E la scelta è il cancello per capire con le cento e le mille e più voci e le grida «Agnelli» è «Vietnam» e la pace cantata da voi. Questa pace cantata da voi oggi è grido di vera violenza agli Ingrao di buona coscienza ai Novella ai Pirelli ai padroni. Perché mai parlarci di pace se ogni giorno si vive alla guerra se per uno di loro per terra sono mille i morti per noi. Perché mai parlarci di pace Perché mai parlarci di pace Perché mai parlarci di pace Perché mai parlarci di pace.

Re Sol Ma perché mai Re Sol parlar di pace Re La7 voi lo sapete Re del freddo e dei figli Sol e il costo di Re Sol scarpe e vestiti Re La7 e il ritmo del Re vostro martello. Re La7 Re Perché mai parlarvi di pace Re La7 Re voi sapete del freddo e dei figli Sol Re ed il costo di scarpe e vestiti Re La7 Re ed il ritmo del nostro martello. Perché mai parlarvi del Vietnam voi l'avete scolpito sui volti nelle truffe dei vostri salari concordati sul vostro lavoro. Perché mai parlarvi di Nixon voi l'avete in ogni padrone denti bianchi fraterno sorriso e l'insulto della sua pietà. E la scelta è il cancello per capire con le cento e le mille e più voci e le grida «Agnelli» è «Vietnam» e la pace cantata da voi. Questa pace cantata da voi oggi è grido di vera violenza agli Ingrao di buona coscienza ai Novella ai Pirelli ai padroni. Perché mai parlarci di pace se ogni giorno si vive alla guerra se per uno di loro per terra sono mille i morti per noi. Perché mai parlarci di pace Perché mai parlarci di pace Perché mai parlarci di pace Perché mai parlarci di pace.

Indicazioni bibliografiche

Della Mea Ivan, Il rosso è diventato giallo, Vedette Zodiaco, 1969

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Ivan Della Mea
Anno: 
1969
Tags:  comunisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31