titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Nuvole a Vinca

Sui castagni passano nembi, cirri, cumuli, nubi bianche, nubi nere. Qualche vecchio sa vedere quale porta rondini, quale porta grandine, quale porta tuoni e lampi, quale acqua per i campi. Sulla linea gotica anche un ragazzino sa che la nube sui tornanti al paese porta pianti. «Corri nella vigna, via, per carità! Suona le campane!» Chi le sentirà? Nella chiesa un grappolo stretto sotto il pulpito: donne che non pregano, ma in silenzio pensano... ...dove sono i giovani. prigionieri in Africa, deportati a Buchenwald o sui monti, liberi... Passa un'ombra sulle piane, stanno zitte le campane, vira il sidecar sulla ghiaia: che pilota, signor Meier! Fanno il tiro a segno, cani macellai. Ma che bella mira! Non la sbaglian mai.

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Informazioni

La canzone si riferisce all'eccidio nazista di Vinca del 24 agosto 1944, ad opera delle brigate nere e delle SS di Walter Reder (vedi: http://digilander.libero.it/ladecimamas/stragi2.htm )

Vedi anche: Cannoni del Sagro

Indicazioni bibliografiche

Stormy Six, Un biglietto del tram, L'orchestra, 1975

Condividi

Strumenti

La storia cantata

Questo contenuto è legato all'evento Eccidio nazifascista a Vinca (24 August 1944).

Scheda del canto

Autore testo:  Stormy Six
Anno: 
1975
Tags:  antifascisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31