titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Le consorelle di San Pelagio

Autore testo:  Pardo Fornaciari
Anno: 
1999

Le consorelle di San Pelagio cantando in coro non si senton a disagio se dal leggìo che regge il libro d'ore fa capolino il loro confessore Dal vescovato gli han mandato un canonico a cui non piace la vita del monaco è un tipo estroso, per nulla schivo gli piace fare lo sportivo Lui ama l'ippica, la corsa a ostacoli e ci scavalca i tabernacoli Ma se una suora vuole cavalcare quel sacerdote non si fa pregare. Quando passeggiano nel chiostro mandano occhiate recitando il pater nostro scordan l'esempio della madonna fan svolazzare il velo e la gonna Dopo il peccato, in processione s'avvian da lui alla confessione invece di quella auricolare le assolve con una particolare Ma non pensate a niente di male lui le conduce nell'orto a passeggiare con un'innovazione epica gli fa la confessione peripatetica Le religiose assai riconoscenti gl'imbandiscono pranzetti stuzzicanti ed il priore è molto contento di quel che passa il convento E salmodiando le litanie Loro lo empiono di leccornie Se mangia troppo e la pancia gli fa male gliela riscaldan col tepore animale Gli dan tisane di tiglio e menta così pian piano se lui s'addormenta gli fan discrete un clisterino per regolare l'intestino Nell'orto del convento con passione pratican serie l'autoproduzione crescon carote e cetrioli con premura in mezzo ai mazzi della verdura Fanno sbocciare rose e violette ci s'inanellan collo e tette fanno festoni per l'altar maggiore con i meloni del priore Voi mi direte che cosa pensare di quel convento particolare Chiederò al vescovo se per piacere mi ci manda a fare il giardiniere!

Indicazioni bibliografiche

Pardo Fornaciari

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Pardo Fornaciari
Anno: 
1999
Tags:  anticlericali
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30