Lassù sulle colline di Bologna

Lassù sulle colline di Bologna ci stanno i partigiani ad aspettar guardando le colline all'orizzonte 'spettando il momento per calar. Ma se un dì potrò laggiù ritornerò la mamma la bella bacerò. Lassù in un lontano casolare 'na mamma a mani giunte se ne sta pregando per il figlio che combatte per dare all'Italia libertà. Ma se un di potrò... Lassù il partigiano vince o muore cacciando dall'Italia l'invasor cacciando dall'Italia l'invasore sfogando tutto l'odio che ha nel cuor. Ma se un di potrò...

Indicazioni bibliografiche

Savona A. Virgilio, Straniero Michele L., Canti della Resistenza italiana, Milano, Rizzoli, 1985

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Tags:  antifascisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale ( maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
 
 
12
 
13
 
14
 
15
 
 
 
 
19
 
 
21
 
22
 
 
24
 
 
26
 
 
28
 
29
 
30