titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

La Viraneide

Anno: 
2006

O Virano, o Mario Virano, ingrassato dal ceto romano, tu coi soldi c’hai preso la mano, ci hai già rotto abbastanza i coglion. Ti ricordi quand’eri compagno e la mano stringevi nel pugno? Ora invece nei soldi fai il bagno, speriam presto tu possa annegar. Ti ricordi quand’eri alla SITAF, tra tangenti, mafiosi e cemento? Era proprio per te un bel momento, quanta strada hai già fatto da allor. Ora adesso sei amico di Bresso e prepari le compensazioni, anche se spargerai dei milioni, tu la lotta comprar non potrai. T’ l’as mai dit parei, t’ l’as mai fait parei, t’ l’as mai dit, t’ l’as mai fait, t’ l’as mai dit parei, t’ l’as mai dilu: si si, t’ l’as mai falu: no no tutto questo salvarti non può. Ora tu fai il moderatore, ma ti piace restare al potere tra denaro, prestigio e dovere, ma chi credi di poter fregar. Tu presiedi un Osservatorio e proponi tante discussioni mentre intanto t’arraffi i milioni, sei davvero un gran porcaccion. Con astuzia tu vuoi dialogare, per tramare alle nostre spalle, ti facciamo veder noi le stelle se ti azzardi in Valsusa a venir. Commissario tu sei diventato di un progetto ormai disgraziato, il tuo tempo ormai è passato e rassegna le tue dimission. T’ l’as mai dit parei, t’ l’as mai fait parei, t’ l’as mai dit, t’ l’as mai fait, t’ l’as mai dit parei, t’ l’as mai dilu: si si, t’ l’as mai falu: no no tutto questo salvarti non può. La Valsusa il TAV non lo vuole e l’ha già dimostrato al Seghino spinte in faccia al celerino, on l’inganno soltanto passò. Ti ricordi la fuga ingloriosa delle truppe sui prati occupati? Noi da allora non siamo cambiati, sarà düra per te riprovar. Se Pisanu ci ha rotto le test tu Virano ci hai rotto i coglioni per canaglie e vecchi cialtroni in Valsusa più posto non c’è. T’ l’as mai dit parei, t’ l’as mai fait parei, t’ l’as mai dit, t’ l’as mai fait, t’ l’as mai dit parei, t’ l’as mai dilu: si si, t’ l’as mai falu: no no tutto questo salvarti non può.

Informazioni

Canzone del movimento NO TAV della Valle di Susa Autore del testo : anonimo valsusino. Musica de La badoglieide, canto partigiano.

Indicazioni bibliografiche

Maria Rollero

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Anno: 
2006
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30