titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

La tradotta che parte da Torino

La tradotta che parte da Torino a Milano non si ferma più ma la va diretta al Piave, ma la va diretta al Piave. La tradotta che parte da Torino a Milano non si ferma più ma la va diretta al Piave, cimitero della gioventù. Siam partiti, siam partiti in ventisette,] solo in cinque siam tornati qua, e gli altri ventidue? e gli altri ventidue? Siam partiti, siam partiti in ventisette,] solo in cinque siam tornati qua, e gli altri ventidue? sono morti tutti a San Donà. A Nervesa, a Nervesa c'è una croce mio fratello è sepolto là, io c'ho scritto su Ninetto, io c'ho scritto su Ninetto. A Nervesa, a Nervesa c'è una croce mio fratello è sepolto là, io c'ho scritto su Nineto, che la mamma lo ritroverà. Cara suora, cara suora son ferito a domani non c'arrivo più, se non c'è qui la mia mamma, se non c'è qui la mia mamma. Cara suora, cara suora son ferito a domani non c'arrivo più, se non c'è qui la mia mamma, un bel fiore me lo porti tu.

Informazioni

Canto della prima guerra mondiale. Il paese trevigiano Nervesa della Battaglia fu testimone di un sanguinario scontro. Questo canto rievoca la battaglia del Montello. (Maria Rollero)

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31