titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

La leggenda della donna

Sempre ho bevuto la leggenda che nasco dal tuo fianco e poi come l'acqua fresca che esce dalla fonte per amore mi sono fatta bere da te. (2) Sopra un piedistallo comodo per te tu mi hai messo e hai detto che compagna nella gioia e nel tuo dolore anche se il dolore lo coltivo io. (2) Spingi l'aratro ma dietro di te pianto il seme e sai perché compagna del tuo desco dividiamo il pane anche se i tuoi piatti poi li lavo io. (2) Caldo il tuo volto dentro gli occhi miei io li chiudo e sai perché compagna nelle notti del nostro amore anche se il tuo letto poi lo faccio io. (2) Sai che il futuro muore insieme a te se non lo trasmetti a me compagna nel creare una nuova vita anche se poi nel farlo pago solo io. (2) E pensare che nasci tu da me sono io che faccio te son io che ti faccio soffro e ti rifaccio e pensar che da sempre nasci tu da me. (2)

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Gatti di Vicolo Miracoli
Anno: 
1976
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31