titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

La Brigata Garibaldi

Fate largo che passa La Brigata Garibaldi La più bella la più forte La più forte che ci sia Fate largo quando passa Il nemico fugge allor Siam fieri siam forti Per cacciare l'invasor Abbiam la giovinezza in cor Simbolo di vittoria Marciamo sempre forte E siamo pieni di gloria La stella rossa in fronte La libertà portiamo Ai popolo oppressi La libertà noi porterem Fate largo che passa La Brigata Garibaldi La più bella la più forte La più ardita che ci sia Fate largo quando passa Il nemico fugge allor Siam fieri siam forti Per cacciare l'invasor Col mitra e col fucile Siam pronti per scattare Ai trditori fascisti Gliela la faremo pagare Con la mitraglia fissa E con le bombe a mano Ai traditor e ai fascisti Gliela farem pagar Noi lottiam per l'Italia Per il popolo ideale Per il popolo italiano Noi sempre lotterem

Re Fate largo che passa La7 La Brigata Garibaldi La più bella la più forte Re La più forte che ci sia Fate largo quando passa Sol Il nemico fugge allor Re Siam fieri siam forti La7 Re Per cacciare l'invasor Re Abbiam la giovinezza in cor La7 Simbolo di vittoria Marciamo sempre forte Re E siamo pieni di gloria La stella rossa in fronte La libertà portiamo Ai popolo oppressi La libertà noi porterem Fate largo che passa La Brigata Garibaldi La più bella la più forte La più ardita che ci sia Fate largo quando passa Il nemico fugge allor Siam fieri siam forti Per cacciare l'invasor Col mitra e col fucile Siam pronti per scattare Ai trditori fascisti Gliela la faremo pagare Con la mitraglia fissa E con le bombe a mano Ai traditor e ai fascisti Gliela farem pagar Noi lottiam per l'Italia Per il popolo ideale Per il popolo italiano Noi sempre lotterem

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Informazioni

Composto collettivamente da un gruppo di partigiani a Castagneto di Ramisèto nella primavera del 1944 sull'aria di una vecchia marcia fascista cantata durante anche la guerra di Spagna (ma la cui origine più antica potrebbe essere ottocentesca e garibaldina), è considerato l'inno quasi ufficiale delle brigate garibaldine della provincia di Reggio Emilia.

Indicazioni bibliografiche

Savona A. Virgilio, Straniero Michele L., Canti della Resistenza italiana, Milano, Rizzoli, 1985

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Tags:  antifascisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31