titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Io son nata 'na campagnola

Ed io son nata 'na campagnola 'na campagnola di Reggio Emilia ed ho lasciato la mia famiglia sol per venirti a liberà Ed ho lasciato la mia famiglia sol per venirti a liberà Sol per venirti a liberare e ho varcato le valli e i monti ed io ho varcato le valli e i monti i miei piedini son congelà Ed io ho varcato le valli e i monti i miei piedini son congelà Fui diportato a l'ospedale quattro dottori mi han visitato mi han detto «Bimba sei rovinata i tuoi piedini son da taglià» Mi han detto «Bimba sei rovinata i tuoi piedini son da taglià» Dopo sei mesi di ospedale due stampelle mi hanno dato due stampelle mi hanno dato e a casa mi han mandà Due stampelle mi hanno dato e a casa mi han mandà Sono 'rivato a casa mia la mia casa era crollata e i miei fratelli erano in guerra papà e mamma al camposà E i miei fratelli erano in guerra papà e mamma al camposà Ritorneremo a Reggio Emilia noi pianteremo la bandiera rossa noi pianteremo bandiera rossa finché la pace trionferà Noi pianteremo bandiera rossa finché la pace trionferà

Indicazioni bibliografiche

Savona A. Virgilio, Straniero Michele L., Canti della Resistenza italiana, Milano, Rizzoli, 1985

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Tags:  antifascisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31