titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Inno delle donne

O donne d'Italia, o madri, o ragazze, su, presto, accorriamo per tutte le piazze: tornato è il fascista a opprimere ancora, suonata è già l'ora, bisogna lottar. Tornò col tedesco l'abietto fascista, la casa, la patria ridusse a conquista: vendette la madre, il fratello, l'amico, condusse il nemico l'Italia a predar. Su, donne, in aiuto dei nostri fratelli, di tutti i ribelli che lottano ognor. Entrò nelle nostre dimore a rubare, il pane ci tolse, ci volle affamare; dal petto a noi madri la prole strappava per renderla schiava del nostro oppressor. Dal vedovo tetto a noi, spose piangenti, ci trasse in Germania mariti e parenti; del vecchio aguzzino li ha posti a servizio: mutato in supplizio è il sacro lavor. Su, donne, in aiuto dei nostri fratelli, di tutti i ribelli che lottano ognor. Su, donne d'Italia, marciam tutte insieme addosso al nemico coll'odio che freme; unite coi nostri fratelli, coi figli, comuni perigli: lottare o perir! Al fianco accorriamo di chi per le strade combatte a difesa di nostre contrade, ristoro a chi stanco, a chi geme ferito, o cadde ferito e continua a ferir. Su, donne, in aiuto dei nostri fratelli, di tutti i ribelli che lottano ognor. Già grande s'appressa la nostra riscossa, il suolo d'Italia di sangue s'arrossa; la lotta è ingaggiata coi nostri oppressori: tedesco, va' fuori; fascista, anche tu. Vogliamo che torni la patria affrancata dal giogo nemico, la casa allietata dal riso dei figli, coi nostri mariti di nuovo a noi uniti, non più in servitù. Su, donne, in aiuto dei nostri fratelli, di tutti i ribelli che lottano ognor.

Informazioni

Sull'aria dell'"Inno di Garibaldi"

Indicazioni bibliografiche

Savona A. Virgilio, Straniero Michele L., Canti della Resistenza italiana, Milano, Rizzoli, 1985

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30