titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Il superuomo

C'è troppa gente in giro piena di nostalgia che vive nel passato e mette bombe dove vuole. C'è troppa gente in giro che è malata in testa perchè dentro la testa nutre quel verme che si chiama "Io". Prima di tutti "Io" innanzitutto soltanto "Io" il superuomo e niente più. C'è troppa gente in giro che non sorride mai perchè se ti sorride perde l'autorità. C'è troppa gente in giro che sfrutta in ogni modo e la sopraffazione la chiama libertà.

Indicazioni bibliografiche

Delre Enzo, Il banditore, 1974

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Enzo Del Re
Anno: 
1974
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31