titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Il Fronte Popolare

Le elezioni le preparò Scarpìa per schiacciare il Fronte Popolar Viva il Ministro della Polizia che Mussolini volle superar La calunnia non è un venticello quando vuole i rossi diffamar ma un ciclone un orrido flagello che solo i preti sanno scatenar Preti e frati ladri e stampa gialla pescicani giunti da oltremar moribondi defunti a Santa Galla tutti contro il Fronte Popolar Negator di Dio della famiglia distruttore della civiltà tali accuse dall'Alpe alla Sicilia son piovute sul Fronte Popolar Han tiratofuori il Padre Eterno fame guerra e bombe a volontà han promesso le fiamme dell'infernoo a chi vota per Fronte Popolar Ci han dipinti peggio di una peste che l'Italia vuole rovinar ci han promesso subito Trieste se non vince il Fronte Popolar Non è ver che Cristo stia con voi traditori della libertà foste sempre gli aguzzini suoi ma lui sta col Fronte Popolar Stretti intorno al Fronte Popolare per l'Italia noi si vincerà Viva sempre il Fronte Popolare Viva il fronte della libertà

La- Mi7 Le elezioni le preparò Scarpìa La- per schiacciare il Fronte Popolar La7 Re- La- Viva il Ministro della Polizia Re- La- Mi7 La- che Mussolini volle superar La7 Re- La- Viva il Ministro della Polizia Re- La- Mi7 La- che Mussolini volle superar La calunnia non è un venticello quando vuole i rossi diffamar ma un ciclone un orrido flagello che solo i preti sanno scatenar Preti e frati ladri e stampa gialla pescicani giunti da oltremar moribondi defunti a Santa Galla tutti contro il Fronte Popolar Negator di Dio della famiglia distruttore della civiltà tali accuse dall'Alpe alla Sicilia son piovute sul Fronte Popolar Han tiratofuori il Padre Eterno fame guerra e bombe a volontà han promesso le fiamme dell'infernoo a chi vota per Fronte Popolar Ci han dipinti peggio di una peste che l'Italia vuole rovinar ci han promesso subito Trieste se non vince il Fronte Popolar Non è ver che Cristo stia con voi traditori della libertà foste sempre gli aguzzini suoi ma lui sta col Fronte Popolar Stretti intorno al Fronte Popolare per l'Italia noi si vincerà Viva sempre il Fronte Popolare Viva il fronte della libertà

Informazioni

Sull'aria di "Fischia il vento".
Il "Fronte Popolare" era la coalizione delle sinistre che partecipò alle elezioni del 18 aprile del 1948, quando vinse la Democrazia Cristiana.

Indicazioni bibliografiche

Spartacus Picenus, Canti comunisti, Milano, Edizioni del Calendario del Popolo, 1967

Condividi

Strumenti

La storia cantata

Questo contenuto è legato all'evento Sconfitta elettorale del "Fronte Popolare" (18 April 1948).

Scheda del canto

Autore testo:  Raffaele Mario Offidani
Tags:  comunisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30