titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Per Giorgiana

Ma fino a quando, pòver cerbiatt, le mute del re deven ‘mbracaat ma fino a quando, impünement, ti azzanneràn, cerbiatt innocent. ti azzanneràn, cerbiatt innocent. Gesü, un’altra volta la canèa arrabiada nei secoli fedele a chiunque sia el ratt su un branco di cerbiatt la s’è aventada, morale: ancora sangue sül marciapee Notare che anche a Roma, senza che il capocaccia füss lì a sovraintènd in sciarpa tricolor, senza che il suon di corni li sguinzagliasse [in traccia, che bravi ‘sti scagnozz, han faa tütt de per luu Ma fino a quando, governo fetènt, g’avrà man libera, i prepotènt ma fino a quando ‘sti brütt peepiatt continueràn a straziare i cerbiatt, continueràn a straziare i cerbiatt Pensa che l’è el cerbiatt l’erede legìtim dei pascoli e giardizz dell’universo intèr, e i re sono i bastard che seminando vìtim pascoli e giardizz cultiven a cimitèr A comprovar che il torto sul sangue si regge già c’erano i Franceschi, Zibecchi e gli Ardissun c’è ora anche Giorgiana, gh'è ad accusar la legge di elevare a norma la prevaricassion Ma fino a quando i re usurpador potràn contaa sui can difensor ma fino a quando mastitt e moloss mordendo a sang guadagneràn l’oss, mordendo a sang guadagneràn l’oss Dipingono il cerbiatt a tinte fosche belva ultraferoce che sbrana fiolett incarnassion del male e d’intenzioni losche, püpill iniettaa de sang, un essere abbiett Guardaal dritto negli occhi non hanno mai osato ‘ste varet che ne sappian del rosso baglior che illumina e divora lo sguardo del cerbiatto e rosso è semper staa el color del amor Ma fino a quando i fors del amor deven sübii, pagaa e lassaa tor sveglia cerbiatt, gh'è amor per dügnün, sü, tücc insemm a dagh ‘na lession Sveglia cerbiatt, gh'è amor per dügnün, alee, tücc insemm a dagh ‘na lession, alee, tücc insemm a dagh ‘na lession, alee, tücc insemm, alee tücc insemm!

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Informazioni

Si canta dell'uccisione di Giorgiana Masi a Roma il 12.05.1977. La registrazione dovrebbe essere del 1980, la canzone è un misto di italiano e milanese.


Indicazioni bibliografiche

Fiorenzo Gualandris

Condividi

Strumenti

La storia cantata

Questo contenuto è legato all'evento L'assassinio di Giorgiana Masi (12 May 1977).

Scheda del canto

Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31