titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Fucile e bisaccia

Con il fucile, con la bisaccia in spalla, col casolare e la mamma dentro il cuore, addio Ninetta devo lasciarti sola, suona l'ora mi tocca di partir. Queste montagne che m'han visto bambino oggi mi vedono fare il partigiano, l'abbiam giurato con il pugnale in mano e i tedeschi e i fascisti a guerreggiar. Mia casa il bosco, mio tetto la bufera, mio letto un sacco, mio cibo pane duro, sporco fascista ma stattene sicuro, che anche questo te lo farem pagar. E se io muoio compagni sulla fossa non voglio fiori per il mio funerale, mi basta avere la bandiera rossa chè socialismo sarà la libertà.

Do Con il fucile, con la bisaccia in spalla, Fa col casolare e la mamma dentro il cuore, Do Sol addio Ninetta devo lasciarti sola, Do suona l'ora mi tocca di partir.

ilDeposito.org non fornisce file o audio o registrazioni dei canti presenti ma ci limitiamo a segnalare altri siti dove è possibile ascoltare e/o scaricare i canti.

Link per ascoltare e/o scaricare il canto:

Informazioni

Testo ispirato ad un racconto partigiano, la musica è di matrice popolare mantovana. La prima versione fu pubblicata nell'MC Musica Contro del Cantovivo, nel 1977.

Indicazioni bibliografiche

Franco Lucà

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Anno: 
1974
Tags:  antifascisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31