titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Figlio del popolo

Figlio del popolo oppresso in catene questa ingiustizia ormai deve finir tua esistenza è un mondo di pene piuttoso che schiavo è meglo morir. Questi borghesi traditori egoisti che tanto disprezzan l'umanità saran travolti da noi comunisti al forte grido di libertà. Vessil d'amor basta il soffrir lo sfruttamento deve finir. Scuotiti o popolo questo è il tuo sol l'internazionale dei lavorator. O condottier o nostri eroi orsù venite siamo con voi. Trasformerem la società e avremo pace e libertà. Sessanta secoli d'odio e di disprezzo v'han negli annali dell'umanità di schiavitù era solo il progresso di lotta errori e falsità. Sublimi nomi di martiri eletti forman la storia della ragion gli operai oh poveretti sempre sfruttati vittime son. Vessil d'amor basta il soffrir lo sfruttamento deve finir. Scuotiti o popolo questo è il tuo sol l'internazionale dei lavorator. O condottier o nostri eroi orsù venite siamo con voi. Trasformerem la società e avremo pace e libertà.

Informazioni

Versione anonima italiana e comunista del canto anarchico spagnolo  Hijos del pueblo

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore musica: 
Tags:  comunisti
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31