titolosottotitolo

TwitterFacebookYouTubeMailFeed RSS

Emigrato su in Germania

Emigrato su in Germania sento il cuore che mi smania sento estranee cose e gente e alla fine anche la mente. E finito in ospedale per 'sta malattia mentale ci ho trovato, con stupore, un che parla da signore. E racconta certi fatti di romanzi e di ritratti di poeti e di persone di cui non conosco il nome. Io gli parlo di cantieri e dei miei troppi mestieri di sudore e di fatica cose che non le sa mica. Ma ci stiamo ad ascoltare e ci sembra di imparare il perché siam stati esclusi il perché ci hanno rinchiusi. E così l'altra mattina quando han fatto la strozzina e picchiato a più non posso un che s'è pisciato addosso noi ci siam guardati in viso e poi dopo all'improvviso non più servi né stranieri fummo addosso agli infermieri.

Re- La7 Emigrato su in Germania Re- Sol- sento il cuore che mi smania Re- Sol- sento estranee cose e gente Sib La e alla fine anche la mente. E finito in ospedale per 'sta malattia mentale ci ho trovato, con stupore, un che parla da signore. E racconta certi fatti di romanzi e di ritratti di poeti e di persone di cui non conosco il nome. Io gli parlo di cantieri e dei miei troppi mestieri di sudore e di fatica cose che non le sa mica. Ma ci stiamo ad ascoltare e ci sembra di imparare il perché siam stati esclusi il perché ci hanno rinchiusi. E così l'altra mattina quando han fatto la strozzina e picchiato a più non posso un che s'è pisciato addosso noi ci siam guardati in viso e poi dopo all'improvviso non più servi né stranieri fummo addosso agli infermieri.

Indicazioni bibliografiche

Nebbiosi Gianni, E ti chiamaron matta, Edizioni del gallo, 1972

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Autore testo:  Gianni Nebbiosi
Anno: 
1972
Tags:  emigrazione
Lingua:  italiano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale (maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31