E lo mio damo

E lo mio damo se n'è ito a Siena e m'ha porto il brigidin da'due colori Il bianco gli è la fe' che c'incatena il rosso l'allegria dei nostri cori ci mettero' una foglia di verbena ch'io stessa alimentai di freschi umori E gli dirò che il rosso il verde il bianco gli stanno bene, con la spada al fianco E gli dirò che il bianco il verde il rosso vuol dir che Italia il giogo suo l'ha scosso E gli dirò che il bianco il rosso il verde è un terno che si gioca e non si perde

Informazioni

Sestine popolari della Val d'Elsa, risalenti al triennio unitario 1859-61

Cantate sull'aria di  "E cinquecento catenelle d'oro"

Condividi

Strumenti

Scheda del canto

Anno: 
2013
Lingua:  toscano
Inserito da: ilDeposito.org
Note di pubblicazione
I diritti del contenuto sono dei rispettivi autori.
Lo staff de ilDeposito.org non condivide necessariamente il contenuto, che viene inserito nell'archivio unicamente per il suo valore storico, artistico o culturale ( maggiori informazioni).

Newsletter

La Storia Cantata

L M M G V S D
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
 
 
12
 
13
 
14
 
15
 
 
 
 
19
 
 
21
 
22
 
 
24
 
 
26
 
 
28
 
29
 
30